per la tua casa al mare scegli… Immobiliare 5 Terre!

Telefono: 0187/92.03.31

7 Cose da fare nelle 5 Terre!

Cose da fare alle cinque terre

7) I tuffi a Monterosso!

 Monterosso al Mare è la più occidentale delle 5 Terre, ed è sicuramente la più balneare! La spiaggia di Monterosso è la più grande delle Cinque Terre, in alcuni tratti è sabbiosa, in altri più rocciosa, ma comunque perfetta per rilassarsi distesi al sole. Il paese di Monterosso, con il suo castello sul mare, la Chiesa di San Giovanni ed i suoi vicoli caratteristici è un posto meraviglioso per trascorrere le giornate, ed il grande Poeta Eugenio Montale lo sapeva bene, Monterosso divenne angolo di ispirazione per moltissime sue opere che ben esprimono sensazioni e magie di questi luoghi.

6) Visitare la Torre di Vernazza

“La Perla” delle 5 Terre, uno dei comuni più fotografato dai turisti e punto d’arrivo del Sentiero Azzurro, l’itinerario escursionistico più conosciuto del Parco Naturale. Visitare l’alta torre dei Doria e scattare foto panoramiche di tutta la riviera è sicuramente un must del viaggio alle 5 terre! E perchè no, magari dopo rilassarsi facendo un bagno nel suggestivo porticciolo!

5) Un bel piatto di pesce

Paesi di mare e pescatori, la storia dei borghi delle 5 Terre affonda le radici nella pesca, visitare il Parco Naturale senza ordinare una cena a base di pesce è semplicemente saltarne una tappa fondamentale! Orate, acciughe, totani, branzini, polpi, seppie e calamari, alla brace, fritti o al forno, tutti piatti semplici ma saporitissimi ed impreziositi dal pregiato olio d’oliva locale.

4) I panorami di Corniglia

 Corniglia è la più “alta” delle 5 Terre, è come una terrazza sul mare (che è inaccessibile dal paesino). La fama del luogo è nei suoi panorami mozzafiato! Circondati dai terrazzamenti, il profumo delle viti ed il mare all’orizzonte… non è difficile pensare di essere in paradiso.

3) Un caffè a Manarola

Manarola è in lista tra i 100 borghi più belli d’italia con la scogliera e le casette colorate che si affacciano sul mare catturerà di certo lo sguardo di chi la visita.

2) Visitare Riomaggiore… dal mare

 Uno dei modi migliori per visitare le 5 Terre è farlo in barca! Da primavera fino all’autunno ci sono battelli ogni giorno che partono da La Spezia, Porto Venere e Lerici che approdano a Monterosso, Riomaggiore, Monterosso al Mare e Vernazza. I panorami mozzafiato sono garantiti.

1) Assaggiare lo Schiacchetrà!

Il Parco Nazionale delle 5 Terre è un esperienza per occhi, cuore e palato. I Vitigni delle 5 Terre sono coltivati a picco sul mare e producono uve adatte alla produzione dello Sciacchetrà, profumatissimo e intenso vino bianco passito dal colore ambrato e luminoso che tende a sfumature rossastre con il trascorrere degli anni.