per la tua casa al mare scegli… Immobiliare 5 Terre!

Telefono: 0187/92.03.31

Un casale alle Cinque Terre: antichi oggetti si trasformano in arredamento.

Un casale alle Cinque Terre: antichi oggetti si trasformano in arredamento.

Numerosi sono i casali immersi nei vigneti delle Cinque Terre, molti sono in vendita e richiedono una ristrutturazione e qui daremo alcuni consigli per completare questa operazione. Come spiegavamo nel precedente articolo sull’architettura ligure, le caratteristiche di queste abitazioni sono l’impiego di materiali umili e di facile reperibilità come pietra e legno ; proprio per questo spesso nelle cantine dei romantici casali delle Cinque Terre si trovano tesori legati alla coltivazione, alla produzione e alla conservazione dell’olio, del vino (o della Vinaccia) o dei liquori come lo Sciacchetrà . In questo post andiamo a vedere come questi oggetti possano diventare preziosi complementi d’arredo che richiamano in tutto e per tutto l’anima di questi luoghi e di questo tipo di dimore.

Un elemento immancabile nelle cantine liguri è il torchio, spesso sono vecchi ed arrugginiti ma con poca spesa possono essere rimessi a nuovo. Dando sfogo all’immaginazione gli impieghi di questo utensile possono diventare diversi, molte volte lo abbiamo visto nei locali trasformarsi in un vaso sia da collocare all’esterno che all’interno. Un piccolo torchio, può anche essere la soluzione ideale per riempire un angolo inutilizzato, specialmente nel salotto o in taverna.

lampada damigianaSolitamente affianco al torchio si trovano damigiane, in vetro verde e botti in legno che occorrevano per la conservazione dei prodotti. L’elemento più versatile sono sicuramente le damigiane: oltre al classico uso come vaso possono infatti trasformarsi in deliziose lampade e originali tavolini. Ci sono diversi modi di trasformare una damigiana in lampada; alcuni semplicemente le riempiono con dei tubetti led e le adagiano su mobili o credenze, altri invece creano delle abatjour mettendo dei materiali a piacere (a volte tappi di sughero, a volte sabbia, a volte fiori secchi) all’interno e aggiungendo poi il paralume e la lampadina al collo di vetro, o ancora, le damigiane possono diventare veri e propri lampadari da soffitto anche se in questo caso per una migliore diffusione della luce consigliamo di utilizzarle in vetro trasparente. Altro impiego che amiamo quando si tratta di damigiane abbastanza grandi è quello del tavolo, basterà infatti riempire l’interno di essa con materiali secondo il vostro gusto ed adagiare poi un piano, in legno per esempio, sul collo fissandolo accuratamente.Botte Lavandino! Le botti in legno, specialmente negli ultimi anni, hanno avuto un boom di riutilizzi, trasformandosi negli oggetti più disparati. In locali come taverne, enoteche ed osterie vengono usate come sedie, sgabelli, supporti per il tavolo o semplici oggetti estetici e molto altro creando atmosfere molto particolari. Anche in casa possono diventare oggetti di design, l’impiego che più ci ha colpito è quello di trasformare la sezione di una botte in un lavandino… che stile! Un riutilizzo eccellente e di assoluto effetto.

Ultime ma non ultime dedichiamo un piccolo spazio alle scale in legno, le buone vecchie scale a pioli. È sorprendente di quanti siano gli impieghi di questo oggetto.

libreria fatta con la scala Molti appoggiano semplicemente la scala alla parete facendola diventare una libreria o un porta oggetti, volendo si possono integrare ai pioli piccole assi di legno per rendere la base per gli oggetti più solida, ma un’idea alquanto originale e più estetica è quella di trovare delle scatole o dei cestelli di misura da incastrare fra un piolo e l’altro. scala libriAnche in cucina e nell’ingresso possono diventare un elemento chiave facendo da supporto ad oggetti, scatole e fungendo da appendiabiti oppure da “appendi-pentole”.

Unendo tradizione , design e un po’ di fantasia si possono ottenere dei risultati meravigliosi, di gusto ed in linea con lo stile del rustico/casale ligure. Senza contare che le spese sono minime, si tratta di materiali di recupero e che il divertimento del faidate è assicurato!

Un grazie particolare alla comunità di Instagram per le foto: